piante da veranda,sterlizia

10 Piante da Veranda che Rinfrescheranno l’Ambiente


Se sei alla ricerca di una o più piante da veranda che possano rendere questo spazio esterno più accogliente, sappi che ci sono moltissimi tipi di pianta adatti a essere coltivati anche in luoghi così particolari. Non dovrai, quindi, rinunciare alla tua passione per la natura, ma, semplicemente, stare attento a scegliere le piante più adatte a resistere in un certo tipo di luogo. In questo articolo, te ne propongo dieci!

1. Tiglio Africano

piante da veranda, tiglio africano
By Sten Porse (Own work) [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0) or GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html)], via Wikimedia Commons

Il tiglio africano, o Sparmannia africana, può dare origine a enormi cespugli grazie alle ampie foglie vellutate di cui è ricoperta. In primavera fiorisce, dando alla luce dei delicati fiori bianchi che abbelliranno la tua veranda.

Istruzioni per l’uso:

Il tiglio africano è una di quelle piante da veranda chiusa poiché apprezza una potente illuminazione, a patto di non trovarsi a contatto diretto con essa. In inverno non c’è alcun problema, poiché si trova bene all’interno di una veranda con temperature miti.

2. Erica

piante da veranda,erica

L’erica è una di quelle piante da veranda che non necessita di particolari cure. Sboccia praticamente tutto l’anno, anche se raggiunge il massimo della sua fioritura nel periodo autunnale, mostrando dei graziosi fiorellini di colore lilla (nelle specie più comuni).

Istruzioni per l’uso:

Come detto, si tratta di una pianta con una facile fioritura anche senza ricevere particolari attenzioni. L’unica premura che bisogna avere è quella di assicurarsi che d’estate non venga esposta direttamente ai raggi solari, preferendo luoghi freschi e umidi.

3. Pervinca Major

piante da veranda,pervinca major

Se hai buon occhio, potresti anche aver riconosciuto il colore di questo fiore. È il pervinca, che dà il nome a questa splendida pianta che mostra il colore dei suoi fiori solamente d’estate.

Istruzioni per l’uso:

La pervinca è adatta a essere coltivata in veranda o sul balcone, poiché apprezza la luce del sole a patto che non risulti talmente forte da superare i 20°C (temperatura che dovrebbe essere mantenuta sia d’inverno che d’estate). Bagnala frequentemente nelle stagioni calde e, importantissimo, tienila lontana da animali domestici e bambini, poiché si tratta di una pianta altamente tossica e, quindi, non commestibile.

4. Nandina

piante da veranda,nandina

La Nandina domestica, conosciuta anche come “Bambù sacro”, è una bella pianta da coltivare tutto l’anno grazie al suo facile mantenimento. Le sfumature rosse delle foglie daranno un tocco di colore alla tua veranda, mentre in autunno e in inverno potrai ammirare delle graziose bacche rossastre che adorneranno una tra le più belle piante da veranda.

Un piccolo consiglio d’arredo: usa le bacche, facendole seccare, per creare delle composizioni natalizie che potrai usare come centrotavola o come decorazioni per i pacchi regalo.

Istruzioni per l’uso:

La Nandina non richiede particolari cure, poiché resiste alle temperature più rigide. Assicurati solo di tenerla costantemente bagnata d’estate, soprattutto se è ancora in tenera età.

5. Rosmarino

piante da veranda,rosmarino

Il rosmarino non è solo una pianta dal gradevole aroma, che può profumare cibi e condimenti, ma ha anche un aspetto piacevole, perfetto per abbellire qualunque veranda. Questo soprattutto nel periodo estivo e primaverile, quando avviene la fioritura di graziosi fiori sui toni del lilla.

Istruzioni per l’uso:

Il rosmarino è una di quelle piante da veranda chiusa ideale per essere conservata in ambienti riparati. Specialmente per quanto riguarda le stagioni fredde. Si tratta, infatti, di una pianta che dà il meglio di sé se accompagnata da un clima mediterraneo, non sopportando, invece, le temperature troppo rigide.

6. Orchidea

piante da veranda,orchidea

Le orchidee sono dei meravigliosi fiori che possono avere diverse tonalità: dal lilla al rosso, fino al bianco. Inseriscile tra le piante da veranda che adorneranno il tuo spazio esterno, rendendolo molto più elegante e colorato.

Istruzioni per l’uso:

Si tratta di una pianta che necessita di una costante luce, assicurandosi, però, che questa non dia origine a un’eccessiva fonte di calore, che, proprio come abbiamo visto per il tiglio africano e per altri tipi di piante da veranda, potrebbe farla appassire.

7. Schefflera

piante da veranda,schefflera

La Schefflera è una comunissima pianta d’appartamento sempreverde e composta da grandi foglie verdi. Anche se in appartamento è raro che fiorisca, in natura presenta dei fiorellini rossi o viola e può raggiungere altezze incredibili. C’è da dire che, anche se coltivata in veranda, può arrivare a toccare i due metri, perciò tienilo a mente se non vuoi che le tue piante da veranda risultino troppo imponenti.

Istruzioni per l’uso:

Si tratta di una pianta che non richiede particolari attenzioni, a patto di rispettare delle temperature miti e che non superino i 25° C d’estate e non vadano al di sotto dei 13 gradi d’inverno.

8. Ruellia

piante da veranda,ruellia

Ecco un’altra pianta sulle tonalità del lilla per decorare la nostra veranda. La Ruellia è una pianta sempreverde tropicale dalla quale nascono dei delicati fiori, ideali ad abbellire qualunque ambiente.

Istruzioni per l’uso:

Anche la Ruellia fa parte delle piante da veranda chiusa poiché trae nutrimento dalla luce del sole, che, di solito, tende a riflettersi sulle ampie vetrate. Sopporta brevi periodi di siccità e richiede l’apporto di pochissima acqua nei periodi autunnali e invernali. Assicurati che non si trovi mai in ambienti con temperature al di sotto dei 5° C.

9. Ginepro

piante da veranda,ginepro

Il ginepro è una pianta formata da delle foglie ad ago, dalle quali fioriscono delle bacche verdi che assumono, successivamente, una colorazione violacea intensa. Da queste bacche viene ricavato il distillato del gin.

Istruzioni per l’uso:

Questa pianta predilige un clima tropicale, con abbondanti piogge o innaffiature, accompagnate da una buona illuminazione. Ciò la rende ideale a integrarsi fra le piante da veranda chiusa, rimanendo esposta ai raggi solari, ma, allo stesso tempo, protetta dalle vetrate.

10. Sterlizia

piante da veranda,sterlizia

La Sterlizia, che molto ricorda l’uccello del paradiso (da cui deriva l’altro nome con cui è conosciuta) è una pianta mediterranea dalla quale fioriscono degli splendidi fiori colorati, che sembrano delle piume, perfetti per abbinarsi a un arredamento di design.

Istruzioni per l’uso:

L’uccello del paradiso fa parte delle piante da veranda che prediligono un clima caldo, con una potente luce solare diffusa sia in estate che d’inverno. Assicurati, di conseguenza, che la temperatura non scenda mai al di sotto dei 15° C se non vuoi che questo meraviglioso fiore rischi di appassire.

piante da veranda infografica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *