arredo contemporaneo minimalista,cucina bianca e rossa

10 Consigli per un Arredo Contemporaneo Minimalista


Stai ristrutturando casa e hai pensato a un arredo contemporaneo minimalista? Mi sembra un’ottima idea se prediligi un ambiente essenziale e al passo coi tempi. Ma stai attento, perché un arredamento di questo genere può nascondere molte insidie.

Per arredare una casa contemporanea minimalista ci sono alcuni dettagli di cui dovresti tenere conto prima di iniziare. Ma, se proprio non vuoi abbandonare l’idea, puoi seguire questi consigli per cercare di non “impazzire” e azzeccare i toni giusti.

1. Arreda in Total White

arredo contemporaneo minimalista,living room moderno open space

Uno stile minimal contemporaneo si sposa magnificamente con il total white. Sia perché è un colore moderno, sia perché raddoppia gli spazi, facendoli sembrare più liberi e minimalisti.

2. Crea dei Contrasti

Se hai deciso di arredare una casa contemporanea minimalista utilizzando prevalentemente il bianco, ti consiglio di aggiungere dei contrasti di colore che possano risaltare in un ambiente neutro e che, alla lunga, rischierebbe di stancare.
Bastano piccoli dettagli colorati, come delle tende o dei cuscini che arredano il divano in salotto.

3. Abbina Bianco e Nero

Il bianco e il nero sono entrambi colori moderni e che, se distribuiti nel modo giusto, possono allargare gli spazi o farli apparire di una forma diversa rispetto a quella originale. In più, si contrastano già da soli, quindi non è necessario inserire altre tonalità e, alla lunga, non rischiano di stancare.

4. Dividi gli Ambienti

Dividere i diversi ambienti di una casa, magari open space, aiuta a creare un arredo contemporaneo minimalista ristabilendo gli spazi. Puoi farlo lasciando una certa distanza tra la sala da pranzo e il soggiorno, laddove questi si trovino in un unico ambiente aperto. Posizionare un tappeto in corrispondenza del divano può aiutare a stabilire una zona.

Questo accorgimento creerà ordine e “disciplina” per un ambiente in stile minimal contemporaneo.

5. Sbarazzati del Superfluo

arredo contemporaneo minimalista,camera da letto legno

Arredare una casa contemporanea minimalista significa puntare solo all’essenziale, che è il significato del termine “minimal”. Perciò, elimina tutto ciò che è superfluo e che non farebbe altro che occupare spazio che non puoi permetterti di concedere a oggetti vari e complementi arredo senza una funzione vera e propria.

6. Scegli Arredi Multifunzionali

Mi riferisco a una testata per il letto che funga anche da mensola, sostituendo il comodino, tanto per fare un esempio. Sfruttare un arredo per ottenere due funzioni ti aiuterà a risparmiare spazio e renderà il tuo arredamento in stile minimal contemporaneo.

7. Evita l’Accumulo Compulsivo

In un arredo contemporaneo minimalista non c’è spazio per i sentimentalismi. Quindi basta con l’accumulo compulsivo e con la cattiva abitudine di lasciare oggetti sparsi in giro per casa! Il garage e la cantina sono fatti apposta per custodire oggetti di valore sentimentale.

Va bene, te lo concedo, puoi nascondere i tuoi ricordi in qualche cassetto o armadietto. L’importante è che il salotto, la camera da letto, o qualunque altro locale della casa, rimangano puliti e ordinati (almeno in apparenza).

8. Lasciati Andare al Colore

arredo contemporaneo minimalista,bagno verde lime

Il colore non è vietato in un arredo minimal contemporaneo, basta usarlo con saggezza. È concessa un’esagerazione di tanto in tanto, magari sfogandosi in un singolo ambiente come il bagno. L’importante è mantenere il principio base del minimalismo, ovvero l’essenziale e la pulizia.

9. Assicurati di Avere Abbastanza Luce

arredo contemporaneo minimalista,cucina bianca e rossa
By Holland And Green Architectural Design via Flickr[CC BY 2.0]

Nell’arredare una casa contemporanea minimalista non può mancare un’illuminazione potente che diffonda luce nell’ambiente, ampliandolo. Puoi optare per dei faretti a incasso in cucina e un imponente lampadario in soggiorno.

Ti ricordo che anche il bianco può avere lo scopo di illuminare un locale, perciò non dimenticartene quando sarà il momento di dare il bianco (letteralmente) alle pareti.

10. Pulizia Prima di Tutto

Credo di aver già velatamente accennato all’importanza della pulizia in un arredo contemporaneo minimalista. Ordine e pulizia sono, infatti, le due parole chiave quando si parla di uno stile minimal contemporaneo. Perciò tieni puliti il bagno e il bancone della tua cucina e fai in modo che non rimanga nessuna traccia di polvere in bella vista (no, nasconderla sotto il tappeto non vale).

arredo contemporaneo minimalista infografica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *